La tecnologia digitale di Siemens fa di Dubai Opera uno degli spazi più intelligenti del mondo

//La tecnologia digitale di Siemens fa di Dubai Opera uno degli spazi più intelligenti del mondo

La tecnologia digitale di Siemens fa di Dubai Opera uno degli spazi più intelligenti del mondo

L’Opera di Dubai è uno degli spazi più performanti e più efficienti del mondo, grazie a una piattaforma gestionale di edifici, quasi invisibile, ma estremamente potente, da parte di Siemens. L’edificio a forma di dhow è un teatro di arti performanti a più formati e ospita fino a 2.000 spettatori. Le operazioni quotidiane dell’edificio iconico sono monitorate e controllate dalla piattaforma di gestione degli edifici più avanzata di Siemens, Desigo CC e da un sistema di gestione Desigo SCADA. Il sistema intelligente genera importanti risparmi di risorse integrando la gestione dell’energia, dell’aria condizionata, della ventilazione e del consumo di acqua in un’interfaccia grafica 3D completamente personalizzata. Desigo CC integra inoltre 14 sottosistemi aggiuntivi, tra cui il controllo degli accessi, il CCTV, il controllo dell’illuminazione, gli ascensori e le scale mobili, il sistema di emergenza centrale di emergenza e un’alimentazione ininterrotta, dando agli operatori un controllo totale sulla performance di Dubai Opera. Le installazioni globali di Desigo CC hanno permesso riduzioni dei costi operativi fino al 20% e combinato con altre tecnologie Siemens come il flusso di domanda per il raffreddamento urbano, il risparmio energetico può arrivare fino al 40%. “Dubai Opera è un importante punto di riferimento architettonico e comprende la più moderna tecnologia digitale per la gestione delle costruzioni è una parte fondamentale dell’avventura di Dubai per diventare una città veramente intelligente”, ha dichiarato Koen Bogers, Senior Vice President Executive, Building Technologies Division, Siemens Middle East . “Il design dell’edificio, il numero di sistemi integrati e il suo utilizzo come spazio di prestazione hanno presentato alcune sfide uniche per il nostro team e la tecnologia, richiedendo una soluzione complessa e altamente personalizzata. Sono estremamente orgoglioso di vedere la nostra più recente tecnologia di digitalizzazione a duro lavoro in uno degli edifici più eccitanti della regione “.

Una caratteristica innovativa di Dubai Opera è la possibilità di passare da tre modalità; Da un teatro ad un salone di concerti e da una modalità “piatta piano”, che automaticamente allontana le sedute per consentire lo spazio da utilizzare come banchetto o sala eventi. La tecnologia Siemens è in grado di commutare automaticamente la logica di raffreddamento del sistema di condizionamento d’aria tra queste modalità per un comfort ottimale e l’efficienza energetica. “In uno spazio di prestazioni come Dubai Opera è particolarmente importante che la tecnologia delle costruzioni funziona discretamente in background, senza compromettere l’esperienza del pubblico o l’integrità del design”, dice Bogers. “È importante riconoscere le esigenze individuali di una struttura – sia che si tratta di uno spazio di prestazioni, di un ufficio, di un hotel o di un ospedale – per costruire una soluzione intelligente che semplifica i costi operativi, aumenta la sicurezza e abbassa l’impatto ambientale”. Non è la prima volta che Siemens è stato incaricato di digitalizzare un luogo di performance importante; Nel 2015 la famosa Carnegie Hall di New York è stata premiata con certificazione Silver Leadership in Energy and Environmental Design (LEED), seguendo un programma di modernizzazione che prevede l’implementazione di soluzioni di automazione delle costruzioni, sicurezza antincendio e sicurezza Siemens. Con l’infrastruttura digitalizzata sempre più importante come pietra miliare di una città intelligente ad alta efficienza energetica, la tecnologia avanzata di edifici da parte di Siemens è stata installata in tutto il Medio Oriente. Recentemente, Siemens ha annunciato che la sua tecnologia di gestione delle costruzioni di Desigo è stata implementata presso Dubai Parks and Resorts, la più grande destinazione del parco a tema del Medio Oriente e le installazioni precedenti includono la Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi, la Torre Tornado a Qatar, l’Atlantis Hotel a Dubai e L’Ufficio del futuro di Dubai in 3D.


							
cristiano 2017-07-21T14:21:01+00:00 luglio 21st, 2017|Notizie|

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close